Dora Vanelli – Comunicare l'Impresa
Loading

BIG-GAME

Share On
By: doraVanelli \ Comments: 0 \ Date: 19 marzo 2017
LITTLE-BIG-a

Losanna, in una ex fabbrica di infissi entriamo nel laboratorio dei tre amici designer svizzeri; un’amicizia che dura da più di dieci anni che li conduce a progettare oggetti funzionali che tendano a migliorare la qualità della vita.

Big-Game (ovvero “caccia grossa”) si chiama lo studio in cui si lavora in modalità di co-working con grafici e fotografi. Pronti anche quest’anno per la Milano Design week (dal 4 al 9 aprile) la loro prima volta fu nel 2005 dove al Salone satellite presentarono “Animals” , trofei da caccia in compensato dalla forma di testa di alce il cui successo fu inaspettato e mondiale.

Negli anni hanno lavorato con aziende del calibro di Hey, Habitat, Lexon, Alessi e a questo Salone 2017 presenteranno un progetto con Karimoku New Standard e Magia con la quale l’anno scorso realizzarono la sedia per bambini Little Big.

Elric Petit, Grégoire Jeanmonod e Augustin Scott  mi piacciono perché non si prendono troppo sul serio ma sfornano progetti che risolvono e semplificano la quotidianità. E lo scorso anno, hanno vinto l’Hublot Design Prize con il ricavato del quale hanno lanciato una start up a Hong Kong che progetta e produce vassoi bicchieri e posate per le compagnie aeree.

Spazio alle idee quindi e alle soluzioni efficaci!